Al fine di fornire un servizio migliore il sito web www.cislmedici.it utilizza i Cookies nel rispetto delle norme vigenti in materia di tutela dei dati personali.
Home > Sentenze in sanità > Corte di cassazione - v sezione penale - sentenza ...

CORTE DI CASSAZIONE - V SEZIONE PENALE - SENTENZA N.. 19554 del 12 maggio 2015- Esercizio abusivo della professione medica e conseguente amputazione di una gamba

11/5/2015
Confermata la sentenza con la quale un imputato era stato ritenuto responsabile dei reati di esercizio abusivo della professione medica, di falsa dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie e di lesioni personali. L’uomo era accusato di aver esercitato abusivamente la profes-sione di medico chirurgo in mancanza della relativa abilitazione professionale, visitando e medicando un paziente affetto da una vescica al piede destro omettendo di prescrivergli la necessaria terapia antibiotica, i dovuti accertamenti diagnostici ed il ricovero ospedaliero. Derivava che il processo cancrenoso esitasse nell’amputazione della gamba destra. L’imputato dichiarava inoltre alla Polizia giudiziaria di essere in possesso della laurea in medicina e di svolgere la professione medica.

Archivio: sentenze in sanità

Naviga attraverso l'archivio filtrando per data.
Anno:
Notizie dalle Regioni
Donne CISL Medici
Galleria Fotografica
Decidiamo insieme il nostro futuro
Video CISL Giovani Medici, presentato nel corso dell'Assemblea Nazionale Organizzativa CISL Medici. ...
Contatti CISL medici
CISL Medici
Via Giovanni Amendola, 46
00185 Roma
Tel: 06 84241501
Fax: 06 8547289
e-mail: cislmedici@cisl.it